L’azienda che da 70 anni crea allestimenti automobilistici di alto livello ha sviluppato un nuovo progetto che si prepara a svelare al REAS 2023. L’obiettivo è quello di affermare anche in questo settore un nuovo standard costruttivo e di qualità.

Per realizzare una nuova ambulanza sono necessarie tante componenti, che di certo in Focaccia Group non mancano. L’azienda cervese che da 70 anni progetta e produce allestimenti per veicoli accessibili, mezzi per le Forze dell’Ordine e flotte aziendali ha l’esperienza e il coraggio per puntare molto in alto. L’ambulanza di Focaccia Group sarà a disposizione del pubblico a partire dal 6 ottobre, giornata inaugurale del REAS 2023.

Un progetto nuovo, perché le ambulanze seguano le esigenze delle persone

Il progetto di Focaccia Group per il mondo delle ambulanze è iniziato qualche anno fa. L’idea alla base di questo nuovo settore è stata quella di restare fedeli alla filosofia che da sempre guida il Gruppo. “Abbiamo sempre investito molto in ricerca e sviluppo creando un centro dedicato all’interno dell’azienda, nel quale lavorano 30 persone per la progettazione” spiega Riccardo Focaccia, CEO di Focaccia Group. “Siamo partiti dai mezzi per la Polizia Locale, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e i veicoli d’emergenza, per arrivare ad affiancare le case automobilistiche partecipando agli appalti ministeriali. Ora produciamo circa 4.000 allestimenti l’anno”. Gli allestimenti di Focaccia Group sono realizzati con il medesimo intento: il veicolo non deve essere adattato alle esigenze del cliente, ma deve essere progettato per le esigenze del cliente. Non è una differenza da poco, quando si tratta di qualità costruttiva e certificazioni.

Ma come sarà la nuova ambulanza Focaccia Group? Vieni a vederla al REAS Pad. 5 stand B24

È necessaria ancora un po’ di pazienza prima di vedere la nuova ambulanza di Focaccia Group. Gli allestimenti e i mezzi che saranno presentati al REAS 2023 di Montichiari sono in fase avanzata di realizzazione. Nessuna indiscrezione trapela da Cervia, ma sappiamo che questo nuovo mezzo sarà curato e studiato nei minimi dettagli per aiutare i soccorritori a operare meglio sui pazienti.

Focaccia Group e l’acquisizione di Mobitecno

L’ingresso di Focaccia Group nel settore delle ambulanze è avvenuto nel 2021, con la realizzazione delle prime forniture. A inizio anno, l’azienda ha ufficializzato la creazione della nuova Divisione Veicoli Sanitari grazie all’acquisizione di Mobitecno, noto marchio torinese di veicoli per l’emergenza e il soccorso. “La nostra esperienza ci permette di affrontare con consapevolezza un settore molto delicato come quello dell’emergenza sanitaria – conclude Riccardo Focaccia – Ma sappiamo che con la nostra formula che coniuga l’innovazione a un progetto concepito in maniera industriale, riusciremo a ottenere risultati importanti anche in questo comparto”.