A Roma dal 12 al 14 giugno si terrà SAQURE 2024, il congresso realizzato da AAROI-EMAC e destinato a tutti i professionisti sanitari coinvolti in area critica, in emergenza ospedaliera e in emergenza extra-ospedaliera.

La quinta edizione di SAQURE, il Meeting AAROI-EMAC (associazione degli anestesisti rianimatori ospedalieri italiani, di emergenza e area critica) in programma a Roma, quest’anno è incentrata sul miglioramento delle capacità, delle conoscenze e della sicurezza operativa dei professionisti impegnati in area critica, in anestesia-rianimazione e in emergenza. Il SAQURE 2024 è articolato in circa 10 sessioni e diversi workshop che hanno un obiettivo unico: Valorizzare il capitale umano, come recita anche il titolo del congresso. L’idea di questo evento è di insegnare ad affrontare le problematiche cliniche avendo coscienza degli aspetti organizzativi, gestionali, normativi, e tenendo in debita considerazione linee guida e le buone pratiche prodotte dalle società scientifiche di settore.

Approfondire il metodo di lavoro sanitario, anche in area critica

Il Congresso – a cui si può partecipare registrandosi anche sul portale di Rescue Press – si svolgerà all’OMNIA Convention Center | Hotel Shangri-La di Viale Algeria 141, a Roma. I tre giorni di approfondimento saranno dedicati a temi collegati all’organizzazione del lavoro, alla sicurezza, alla responsabilità professionale con focus sulle nuove tecnologie, e alle maxiemergenze; senza dimenticare gli aspetti clinici e del rischio clinico, con riferimenti alle linee guida. Tornerà in discussione anche il tema del fine vita e della appropriatezza delle cure.

Dalla clinica all’organizzazione del team: l’area critica come non l’avete mai studiata

Il meeting avrà inoltre una struttura nuova e innovativa: accanto alle presentazioni frontali verrà dato maggior risalto ai momenti di confronto tra i diversi discenti. Nelle sale secondarie saranno organizzate tavole rotonde e workshop nel corso dei quali verranno analizzate le problematiche cliniche di maggior rilievo. Tutto ciò per approfondire le evidenze scientifiche e proporre eventuali nuovi campi di studio per cui ancora non sono state prodotte Linee Guida e Buone Pratiche. L’evento prevede l’accreditamento ECM di alcune sessioni tramite AreaLearn, il Provider AAROI-EMAC.

ISCRIVITI ADESSO AL SAQURE 2024

Un supporto per tutti, a partire dagli specializzandi che sono stati catapultati in ospedale

“Come sapete – spiega il prof. Franco Marinangeli, parte del comitato scientifico del SAQURE – l’interesse verso le tematiche del Congresso è crescente. C’è un grande cambio di paradigma nell’organizzazione del sistema sanitario. Dopo aver focalizzato l’attenzione sugli ECM dal punto di vista clinico, è il momento di affrontare l’aspetto organizzativo e gestionale. Dobbiamo quindi prepararci nella maniera più opportuna per affrontare percorsi in qualità e in sicurezza. SAQURE è il punto di confronto che intende dare a tutti qualcosa in più in termini di formazione sul metodo di lavoro e sui percorsi assistenziali”.

Capire il rischio e le problematiche medico-legali: ecco di cosa parlerà SAQURE 2024

Il programma di SAQURE è un progetto vero e proprio per finalizzare i temi della qualità, della sicurezza e delle problematiche medico legali in area critica, dall’emergenza all’anestesia-rianimazione. E’ necessario migliorare l’approccio ai percorsi sanitari in qualità e in sicurezza. Nei momenti in cui accadono incidenti – perché il rischio zero non esiste – i sanitari sono chiamati a giustificare i propri comportamenti. SAQURE è quindi un evento che intende dare a tutti quel “qualcosa in più” in termini di formazione sul metodo di lavoro e dei percorsi assistenziali.

Guarda il programma della nuova veste di SAQURE